Oway opera in conformità alle norme di buona fabbricazione (GMP)? Quali certificazioni ha finora conseguito, sia sui prodotti che sulla filiera produttiva?

  • Aggiornato

In tanti anni di formulazione, ricerca e attenzione ai dettagli, Oway ha conseguito diverse certificazioni di prodotto e di sistema che assicurano l'affidabilità dei nostri agricosmetici.

Le nostre certificazioni garantiscono anche la circolarità e l'impatto zero di filiera.

Siamo un'azienda carbon neutral che produce con il 100% di energia green.

Tutte le formule sono biodinamiche, vegan e PETA Cruelty-Free, mentre la linea skincare Oway Beauty vanta in aggiunta la certificazione NATRUE, rilasciata dall'omonima associazione che definisce regole estremamente rigide in termini di materie prime, formulazioni, processi produttivi e packaging, certificando solamente i prodotti con effettive percentuali di ingredienti naturali in formula.

La certificazione ISO 14064 ci impone di rendicontare ogni anno i dati relativi alle nostre emissioni di gas ad effetto serra (GHG) lungo l’intera filiera produttiva.

In questo modo ci è possibile andare a monitorare ogni anno il nostro impatto sull’ambiente, intervenire con azioni di miglioramento e promuovere progetti circolari e sostenibili nelle zone meno tutelate del pianeta, in maniera da azzerare la nostra impronta di carbonio e contribuire a rendere il mondo più sano.

Oway gode inoltre della doppia certificazione di qualità integrata ISO 9001 + ISO 22716.

Oway ha infine aderito allo standard RSPO (Roundtable on Sustainable Palm Oil), promuovendo la coltivazione e l’utilizzo di olio di palma sostenibile certificato.

Questo articolo ti è stato utile?

Utenti che ritengono sia utile: 0 su 0

Altre domande? Invia una richiesta